Indietro

ECOFESTE



Le feste, le sagre o gli eventi che ogni anno, soprattutto nel periodo estivo, si succedono nel territorio casalese, nella maggior parte dei casi, sono caratterizzati dalla produzione di grandi quantità di rifiuti che, se non correttamente differenziati, vengono smaltiti in discarica indicendo notevolmente sia sui costi della collettività che in termini di danno all'ambiente che ci circonda.
Il Consorzio Casalese Rifiuti — CCR ritiene invece che questi eventi, organizzati con qualche accorgimento, possano diventare ottimi vettori di comunicazione e sensibilizzazione della popolazione sulle tematiche ambientali ed in particolare proprio sul tema della riduzione e della differenziazione dei rifiuti.
Nasce quindi con questa filosofia il progetto "ECOFESTA" e cioè quella di dotare le Pro Loco e le Associazioni del territorio dei 44 Comuni di semplici istruzioni, che permettano di trasformare le feste, le sagre o gli eventi da loro organizzati in ecofeste.
Ma cos'è una Ecofesta e quali azioni devono essere attivate affinché l'evento sia veramente ecosostenibile?
I seguenti cinque punti individuano concetti, momenti organizzativi, azioni o comportamenti da seguire, a volte molto semplici o anche più strutturati, attraverso i quali è possibile ridurre sensibilmente il "peso" ambientale dell'iniziativa ed utilizzare la stessa per diffondere informazioni ambientali alla popolazione.

Le feste, le sagre e gli eventi che verranno organizzati seguendo i cinque punti sotto indicati, potranno fregiarsi del nome "ECOFESTA" ed utilizzare il materiale che il CCR metterà a disposizione ed essere associate al bollino appositamente realizzato per l'iniziativa e di seguito riportato.




Materiale da scaricare:
Linee guida
Scheda di adesione
Descrizione azioni
CCR - Tovaglietta