Un'Estate all' insegna delle Ecofeste. Il messaggio della campagna "Ecomonferrato"

25/07/2018

Prosegue la partnership fra il Consorzio Casalese Rifiuti e il Consorzio MonD.O. per la  sensibilizzazione della cittadinanza monferrina e i visitatori verso il tema ambientale  

L’estate porta in Monferrato molte opportunità di manifestazioni all’aperto con l’immancabile componente enogastronomica che caratterizza i momenti di aggregazione di questa stagione. Il consumo di cibi e bevande rappresenta quindi l’occasione giusta per un appello rivolto agli organizzatori delle manifestazioni e anche ai fruitori, siano essi locali o forestieri di passaggio, per trascorrere soggiorni di relax fra collina e pianura. Il tema dell’appello è quello della corretta raccolta differenziata e del riuso, principi cardine della campagna EcoMonferrato avviata da alcuni anni dal Consorzio Casalese Rifiuti e dal Consorzio Turistico Mon.D.O. , uniti in una partnership a difesa del territorio. E il messaggio è duplice: l’invito agli organizzatori affinché gli eventi diventino delle “Ecofeste” attraverso l’uso di stoviglie biodegradabili, la sensibilizzazione alla corretta differenziazione da parte delle utenze delle varie manifestazioni e l’invito massimo a non disperdere i rifiuti nell’ambiente.
“Le EcoFeste – commenta il presidente del Consorzio Casalese Rifiuti Cesare Chiesa a nome del Consiglio di Amministrazione del CCR - vengono ad assumere quest’anno un particolare "valore aggiunto" alla luce anche degli ottimi riscontri relativi al Progetto di Tariffazione Puntuale (TARIP) che, con oggettivi riscontri, pone i comuni del Consorzio Casalese Rifiuti che hanno avviato il progetto TARIP medesimo tra le Eccellenze per la percentuale di raccolta differenziata e per il peso  dei rifiuti avviati allo smaltimento tra i comuni piemontesi. Un ulteriore fiore all'occhiello, dal forte valore simbolico oltre che ambientale e di sostanza, potrà certo pervenire dalle Ecofeste.”
La campagna EcoMonferrato ha avviato negli scorsi anni il coinvolgimento dei turisti, attraverso la compilazione del Questionario Ambientale, utile strumento per comprendere eventuali criticità ed elementi migliorabili per incrementare gli standard ambientali del territorio, ma ha coinvolto anche i monferrini ed in particolare le generazioni di giovani studenti rendendoli protagonisti di una campagna di comunicazione mirata a trovare slogan efficaci da valorizzare in manifesti affissi su tutto il territorio del Consorzio Casalese Rifiuti  e sul web, in particolare grazie alla nascita della pagina facebook dedicata all’EcoMonferrato.
L’appello estivo a trasformare gli eventi in vere e proprie Ecofeste sarà seguito in autunno da nuove incisive azioni per coinvolgere e sensibilizzare la comunità monferrina  sul tema della salvaguardia ambientale.